Ekrani i Artit III edizione
Scutari, 16 – 19 maggio 2019

Lo schermo dell’arte Film Festival partecipa alla III edizione di Ekrani i Artit , dal 16 al 19 maggio 2019 a Scutari (Albania). Il festival, organizzato da Art House, comprenderà una serie di proiezioni di film d’artista e documentari, incontri e performance musicali selezionati da Lo schermo dell’arte, il Festival internazionale del cortometraggio di Oberhausen e il Van Abbemuseum.

Lo schermo dell’arte presenterà due film dell’XI edizione del festival: Wild Relatives di Jumana Manna (2018, 70’) e The Price of Everything di Nathaniel Kahn (2018, 98’). Presenterà anche il video Mum I’m Sorry di Martina Melilli (2017, 17’), proiettato nel 2018 in occasione della mostra VISIO European Identities. New Geographies in Artists’ Film and Video.

Art House è un progetto di Adrian e Melisa Paci che vuole portare a Scutari, loro città natale, il contributo di personalità affermate nel panorama dell’arte contemporanea e della cultura internazionale attraverso mostre, workshop, cicli di conversazioni, residenze, studio visit etc. L’iniziativa ha luogo nella casa natale di Adrian concepita anche come luogo d’incontro, confronto, dibattito culturale tra studiosi, scrittori e appassionati d’arte per approfondire i temi dell’arte contemporanea in una dimensione intima nella quale la comunicazione si fa ravvicinata ed amichevole.

Scarica il programma completo del festival.

16 – 19 maggio 2019
TEATRI MIGJENI
16 maggio 2019 – H 18.00
Mum I’m Sorry – Martina Melilli (2017, 17’)

ART HOUSE
17 maggio 2019 – H 11.00
Wild Relatives – Jumana Manna (2018, 70’)

OBORRI I SHTËPISË SË PASHKO VASËS
19 maggio 2019 – H 20.00
The Price of Everything – Nathaniel Kahn (2018, 98’)

I film sono in lingua originale sottotitolati in albanese
Ingresso libero fino a esaurimento posti