Feuer & Flamme
di Iwan Schumacher, Svizzera 2014, 86'
SCRITTO DA: Anja Bombelli, Martin Jaeggi, Iwan Schumacher   SUONO: Jürg von Allmen C.A.S.
CAMERA: Pio Corradi, Iwan Schumacher   PRODUTTORE: Iwan Schumacher
MONTAGGIO: Anja Bombelli   PRODUZIONE e DISTRIBUZIONE: 
Schumacher & Frey GmbH
COLONNA SONORAVictor Moser  

LINGUA: svizzero-tedesco, cinese, inglese, francese

MUSICA: Victor Moser   SOTTOTITOLI: Inglese

Schermo dell'Arte - Archivio Film
Presentato allo Schermo dell'arte Film Festival 2014

Il lavoro della fonderia St. Gallen Art Foundry,
dislocata nelle sue due sedi in Svizzera e in Cina, si può definire un sodalizio tra la maestria dell’artigiano e l’idea dell’artista. Artisti quali Urs Fischer, Katharina Fritsch, Fischli/Weiss, Paul McCarthy vi eseguono le proprie opere sotto la guida del carismatico fondatore Felix Lehner e della sua giovane equipe. La fonderia agisce come un hub, dove convivono arte, artigianato, antiche tecniche e la più recente interfaccia di processi hi-tech. Il film entra nei suoi laboratori e mostra la realizzazione di alcune opere di piccole e grandi dimensioni, tra le quali il noto e tanto discusso Hahn/Coq, il gallo blu di Katharina Fritsch per il quarto plinto di Trafalgar Square. 

Iwan Schumacher
Nato a Lucerna nel 1947, vive a Zurigo. Ha insegnato fotografia all’Accademia d’Arte di Bath in Inghilterra. Co-autore (con Adrienne Burrows) di una monografia sullo psichiatra inglese e pioniere della fotografia Hugh W. Diamond, e fotografo della serie di sculture di argilla Plötzlichdiese Übersicht, di Peter Fischli & David Weiss, per una pubblicazione dallo stesso titolo. Nel 2000 fonda la Schumacher & Frey GmbH. Con Patrick Frey sviluppa e produce la serie televisiva C’est la vie! per SF DRS. 

schumacherfrey.ch

 


[chiudi scheda]