The Great Contemporary Art Bubble
di Ben Lewis, Regno Unito 2009, 90'
SOGGETTO: Ben Lewis   PRODUTTORE: Fiona O’Doherty
FOTOGRAFIA: Frank Peter Lehmann   PRODUZIONE: BEN LEWIS TV per ZDF, ARTE, BBC in associazione con DR, SVT, NRK, YLE, AVRO, Australian Broadcast Corporation
MONTAGGIO: Simon Barker  
MUSICA: Daniel Pemberton   DISTRIBUZIONE: BEN LEWIS TV
NARRATORE: Ben Lewis    

Schermo dell'Arte - Archivio Film Presentato allo Schermo dell'Arte 2009

Noto per la sua irriverente e ironica serie di film televisivi Art Safari, il critico d’arte e regista inglese Ben Lewis ha trascorso un intero anno a monitorare gli andamenti e ad indagare i misteriosi meccanismi del mercato internazionale dell’arte contemporanea, che ha raggiunto il picco massimo nel settembre 2008, con la celebre asta Sotheby’s delle opere di Damien Hirst. Oggi, a causa della sopraggiunta crisi economica mondiale, i prezzi sono calati quasi del 50%. Nel suo viaggio in giro per il mondo, Lewis ha incontrato celebri artisti, visitato case d’asta, fiere e gallerie, intervistato importanti dealers, collezionisti miliardari ed esperti del mercato dell’arte. Muovendosi lungo il confine tra business e passione autentica per l’arte, il documentario svela, nel tipico stile brillante dell’autore, le pratiche inusuali, le speculazioni e i segreti che si celano dietro il complesso e impenetrabile fenomeno della “grande bolla”.

Ben Lewis
Laureato in storia dell’arte a Cambridge e Berlino, ha lavorato a progetti musicali e documentaristici, affrontando con originalità, umorismo e ironia tematiche politiche, storiche e intellettuali. Nel 2001 il suo film King of Communism: the pomp and pageantry Nicolae Ceausescu ha ricevuto il Grierson Award come miglior documentario storico, mentre nel 2006 Hammer and Tickle: the Communist Joke Book, è stato premiato come miglior documentario al Zurich Film Festival.

www.benlewis.tv

[chiudi scheda]