SEL
di Rebecca Digne, Francia 2016, 4'
PRODUZIONE: Artois Comm.
con il sostegno di DRAC Ile-de-France, Elevator Production
   
     
     

Schermo dell'Arte - Archivio Film
Presentato allo Schermo dell'arte Film Festival 2016
 
Fedele alla pratica filmica dell’autrice che esplora i gesti primordiali con cura e pazienza, Sel esprime l’ambizione dell’artista di attualizzare un forma di condivisione creativa e di scambio di competenze. Il film è stato realizzato in collaborazione con il gruppo "Elevator Production" formato da cinque degli artisti che, insieme alla Digne, hanno partecipato al programma VISIO 2015. Le fonti d’ispirazione teorica di questo video sono il concetto di dépense (spesa) di Bataille e il saggio sul dono di Marcel Mauss. Girato sulla spiaggia di Le Havre in una sola giornata in coincidenza con l'alba e il sorgere della marea, il film è il risultato di una performance nella quale gli attori portano sulla battigia dei blocchi di sale usati solitamente in agricoltura per prevenire la carenza di sodio nei ruminanti. La marea si alza e incorpora il sale che appartiene al mare stesso. L’azione performativa viene filmata contemporaneamente da due telecamere fisse: una Super 8, mezzo spesso utilizzato dall'artista, per documentare ciò che avviene, e una telecamera digitale ad alta definizione che riprende l’intera azione mostrando le differenti prospettive che la compongono.
 
Rebecca Digne
È nata nel 1982 a Parigi dove vive e lavora. È stata residente alla Rijksakademie van Beeldende Kunsten ad Amsterdam e a Le Pavillon del Palais de Tokyo di Parigi (2013-2014). Tra le sue mostre più recenti: VISIO. Next Generation Moving Images, Palazzo Strozzi (2015); Climats Artificiels, Fondation EDF, Parigi (2015); 100 years later, Palais de Tokyo, Parigi (2014); Profit and Non Profit, SpazioA, Pistoia (2014). Ha vinto il VISIO Young Talent Acquisition Prize e il Talent Contemporain della Fondation Schneider in Francia.
 

[chiudi scheda]