Controfigura
di Rä Di Martino, Italia, Francia, Svizzera, Marocco 2017, 74'
CON: Corrado Sassi, Filippo Timi, Valeria Golino, Nadia KoundaYounès Bouab    MUSICA: Albergo Intergalattico Spaziale, 

Telaio Magnetico 

   
SCENEGGIATURA: Rä Di Martino, Marco Alessi  

PRODUTTORI: Marco Alessi,  Di Martino, 

Federica Maria Bianchi, Beatrice Bulgari, Federica Illuminati, Karim Aitouna 

FOTOGRAFIA: Gian Claudio Giacomini, 

Giulio SquillacciottiHasnae el Ouraga 

  PRODUZIONE: Dugong FilmsSnaporazverein, 

In Between Art Film, Produzioni Illuminati, 

Haut Les Mains Production 

MONTAGGIO: Giogiò Franchini, Benedetta Marchiori    DISTRIBUZIONE: Sling Shot Films

Schermo dell'Arte - Archivio Film
Presentato allo Schermo dell'arte 2017

Una piccola troupe esplora Marrakech e dintorni in cerca di piscine. Lo scopo e quello di trovare locations adatte a girare il remake di The Swimmer, celebre film del 1968 di Frank Perry con Burt Lancaster, ambientato in Connecticut. Un uomo attraversa un’intera regione passando da una piscina all’altra per raggiungere casa.
Nel film, Corrado, la controfigura utilizzata per testare le inquadrature, prova le scene necessarie a trovare il percorso che il protagonista dovra fare correndo attraverso la citta e nuotando in piscine di meravigliose abitazioni private. Allo stesso tempo il bisogno di essere qualcosa di più di una semplice controfigura si impadronisce di lui. Corrado sente su di sé le responsabilita di un vero attore e vuole dimostrare di essere all’altezza di quel ruolo. Mentre si svolge la sua sfida personale, gli attori e la troupe lavorano sul set tra dubbi e tensioni: la parte documentaristica del backstage si intreccia con la fiction tanto che pare talvolta difficile coglierne le differenze. Nel cast Filippo Timi interpreta il ruolo che fu di Burt Lancaster e Valeria Golino quello di Janice Rule. 
 
Rä Di Martino 
Nata a Roma nel 1975, ha studiato al Chelsea College of Arts e alla Slade School of Fine Art di Londra prima di trasferirsi a New York dal 2005 al 2010. Ha esposto in Italia e all’estero in istituzioni quali la Tate Modern, il MoMA PS1, Palazzo Grassi, la GAM e Fondazione Sandretto Rebaudengo a Torino, il MACRO e il MAXXI a Roma, Museion a Bolzano, l’MCA a Chicago, l’Hangar Bicocca e il PAC a Milano. Ha partecipato a festival internazionali quali Locarno, VIPER Basel, Transmediale.04, New York Underground Film Festival, Kasseler Dokfest, e Torino Film Festival, e ha partecipato al Festival Internazionale del Cinema di Venezia vincendo nel 2014 il Premio SIAE, il premio Gillo Pontecorvo e una menzione speciale dei Nastri d’Argento con il film The Show Mas Go On

[chiudi scheda]