Un retrato de Diego
di Gabriel Figueroa Flores, Diego López, Messico 2007, 78'
SCENEGGIATURA: Margarita Mansilla,
Diego López
  MONTAGGIO: Ramón Cervantes
  FORMATO ORIGINALE: 35mm
FOTOGRAFIA: Manuel Álvarez Bravo   PRODUTTORE: Production Company:
Productora Río Escondido
SUONO: Carlos Aguilar Zafra  
MUSICA: Silvestre Revueltas, Arturo Márquez  

Schermo dell'Arte - Archivio Film Presentato allo Schermo dell'Arte 2008

Cinquant’anni fa, il regista Gabriel Figueroa e il fotografo Manuel Alvarez Bravo iniziarono a lavorare ad un documentario celebrativo dell’arte del pittore messicano Diego Rivera. Ritrovati i materiali dell’epoca, inediti e mai montati, il figlio di Figueroa e il nipote di Rivera hanno dato alla luce questo film, che diviene una sorta di manifesto dell’arte muralista e di un’epoca cruciale per la storia del Messico. Nella paradossale presa diretta che si crea, passato e presente, memoria personale e storia ufficiale si uniscono. Il film diviene un’esperienza temporale unica sia per i registi, sia per il pubblico, che può addentrarsi in un periodo storico chiave tramite le voci e gli occhi degli stessi protagonisti. Il film, inoltre, è una lezione per gli artisti di oggi su come si possa lavorare insieme e far sì che la propria arte superi se stessa e diventi una sorta di visione del futuro.

Gabriel Figueroa Flores
Gabriel Figueroa Flores è un fotografo messicano, autore di numerosi libri dedicati all’architettura e alla storia del proprio paese. È stato supervisore di un progetto governativo per giovani artisti e fotografi ed è responsabile del grande archivio fotografico del padre.

Diego Lòpez
Diego Lòpez  ha lavorato come produttore, regista e scrittore per il cinema e la televisione messicana per più di 25 anni. È stato direttore dell’Istituto Cinematografico Messicano e presidente dell’Accademia Messicana di Scienze e Arti Cinematografiche. I suoi film, com Crónica de Familia (1985), sono stati presentati e premiati in numerosi festival internazionali.

[chiudi scheda]