Opera
di Massimiliano Pacifico, Italia 2008, 39'
FOTOGRAFIA: Diego Liguori   FORMATO ORIGINALE: DV Cam
MUSICA: FRAME, Brian Eno   PRODUZIONE: Ananas, in collaborazione con Audioimages
MONTAGGIO: Diego Liguori  
FOTO: Ferdinando Scianna    

Schermo dell'Arte - Archivio Film Presentato allo Schermo dell'Arte 2008

Numerosi film sono stati realizzati sul lavoro di Mimmo Paladino, ma per la prima volta il film Opera ne coglie il lavoro in fieri sfruttando l’occasione dell’omonima mostra nel magnifico spazio espositivo dell’Ara Pacis a Roma. Il documentario, infatti, accompagna l’artista in una settimana di allestimento, tramite uno stile che unisce uno sguardo analitico agli spazi con una costante vicinanza alla sensibilità dell’artista. Momenti di riflessione sulle opere si intervallano ad alcuni momenti familiari ed alle visite di collaboratori ed artisti, tra cui il fotografo Ferdinando Scianna e il musicista Brian Eno, che si occupa del sound design per l’esposizione. Il lavoro dell’artista si dimostra nella sua quotidianità e in continua evoluzione con l’esempio più interessante nello spostamento e ri-concepimento di una scultura di ben 30 metri, che Paladino rielabora in funzione del contesto espositivo.

Massimiliano Pacifico
Massimiliano Pacifico ha lavorato come assistente di numerosi registi tra cui Paolo Sorrentino, Pippo Delbono, Silvio Soldini, Pappi Corsicato, e come montatore di alcuni film, tra cui spicca il lungometraggio Quijote di Mimmo Paladino, presentato in concorso al Festival di Venezia 2006. La collaborazione con Paladino è continuata nella serie di documentari su alcune sue opere. Esempio del suo interesse per l’arte contemporanea è anche Amare le differenze, realizzato in occasione della mostra di Michelangelo Pistoletto al museo Madre di Napoli.


[chiudi scheda]