Chicago
di Sarah Morris, 2011, 68'
FOTOGRAFIA: David Daniel   DIGITAL TECHNICIAN: Tom Gryz
MUSICA: Liam Gillick   STILL PHOTOGRAPHY: Sean Dack
MONTAGGIO: Paul Zucker   COURTESY: l’artista e Capitain Petzel, Berlino
PRODUTTORE: Mirelle Phillips   @ Parallax 2011
FIRST ASSISTANT CAMERA: Lukasz Pruchnik    

Schermo dell'Arte - Archivio Film Presentato allo Schermo dell'Arte 2011
in collaborazione con il Museo Marino Marini, Firenze

Pittrice e filmmaker, Sarah Morris lavora dagli anni Novanta alla creazione di rigorose e seducenti composizioni astratte, pittoriche e cinematografiche, indagando attraverso l’architettura la trasformazione degli scenari metropolitani contemporanei. Chicago costituisce l’ultima tappa di un più ampio progetto di ritratti di città sviluppato dall’artista nel corso degli ultimi anni. Realizzato nel corso di otto anni, il film è incentrato su uno degli edifici più noti della città, il John Hancock Center, grattacielo polifunzionale pionieristico nel suo genere, sede di appartamenti, uffici, negozi e della piscina più alta degli Stati Uniti. Nel racconto cinematico di Morris, che si avvale della collaborazione musicale di Liam Gillick, il Centro diviene luogo di osservazione del brulicante macrocosmo e microcosmo urbano e sociale, il cui aspetto, caratterizzato dalla presenza di due grandi antenne sulla sommità simili a quelle di un enorme insetto, ha ispirato all’artista anche la serie di dipinti Antenna.

Sarah Morris
Nata a Londra nel 1967, vincitrice nel 1999-2000 dell’American Academy - Philip Morris Award, Berlin Prize Fellow e nel 2001-2002 del Joan Mitchell Painting Award, ha esposto in numerosi musei di tutto il mondo tra cui: Fondation Beyeler, Riehen/Basel; Museum Boijmans van Beuningen, Rotterdam; Moderna Museet, Stockholm; Palais de Tokyo, Paris; Kestner Gesellschaft, Hannover; Kunstforeningen, Copenhagen; Miami MOCA; Hirshhorn Museum, Washington D.C.; Nationalgalerie im Hamburger Bahnhof, Berlin. Nel 2009, il Museo d’Arte Moderna di Bologna ha ospitato la sua prima personale italiana. Vive e lavora tra New York e Londra.

www.capitainpetzel.de

[chiudi scheda]