Over Your Cities Grass Will Grow
di Sophie Fiennes, Regno Unito, Francia, Paesi Bassi 2010, 105'
FOTOGRAFIA: Remko Schnorr   PRODUZIONE: AMOEBA FILM, KASANDER, SCIAPODE
SOUND DESIGN: Ranko Paukovic  
MONTAGGIO: Ethel Shepherd   CON IL SUPPORTO DI: ARTE France, Région Ile-de-France, Rotterdam Media Fund, VPRO, Centre National de la Cinématographie, PROCIREP - Sociétés des Producteurs, L’Angoa, CoBO Fund
MUSICA: György Widmann, György Ligeti  
PRODUTTORI: Sophie Fiennes, Kees Kasander, Emilie Blezat  

Schermo dell'Arte - Archivio Film Presentato allo Schermo dell'Arte 2011

Allievo di Joseph Beuys alla Staatliche Kunstakademie di Düsseldorf nei primi anni Settanta, riconosciuto come uno degli artisti più importanti della sua generazione, Kiefer ha trasformato la pittura e la scultura utilizzando grandi supporti e materiali inusuali, affrontando temi che spaziano dalla memoria storica alla letteratura, dalla religione al mito. Autore nel 2004 dell’installazione I Sette Palazzi Celesti, creata per l’apertura dell’Hangar Bicocca di Milano, dove è conservata in permanenza, nel 2007 ha esposto al Grand Palais di Parigi inaugurando il progetto Monumenta. Al 2007 risale anche l’opera Die Grosse Fracht (Il grande carico), che l’artista ha realizzato per la Biblioteca San Giorgio di Pistoia. Per diversi anni la regista britannica Sophie Fiennes lo ha seguito tra i labirintici spazi del complesso di Barjac, nel sud della Francia, dove dal 1993 egli ha scelto di vivere e lavorare trasformando un terreno di oltre 35 ettari in una imponente e misteriosa opera d’arte totale. Girato in cinemascope e accompagnato dalle suggestive musiche di György Widmann e György Ligeti, il film mostra l’artista al lavoro con i suoi assistenti, tra piombo, cemento, cenere, terra, vetro e oro, documentando in esclusiva gli ultimi momenti del suo soggiorno nel sito, prima del trasferimento a Parigi.

Sophie Fiennes
Nasce a Suffolk, Inghilterra, nel 1967. Lavora con Peter Greenway dal 1987 al 1992, e fa da manager per il coreografo Michael Clark dal 1993 al 1995. Comincia a girare film nel 1998. Tra i suoi film, The Pervert’s Guide to Cinema (2006), una collaborazione cinematografica col pensatore radicale Slavoj Zizek. Tra i suoi progetti per il futuro: Grace Jones, The Musical Of My Life e The Pervert’s Guide To Ideology, una seconda collaborazione con Slavoj Zizek. Fiennes ha vinto un NESTA fellowship nel 2000, e al 2008 Cinemart di Rotterdam ha vinto il premio Arte France Cinema Award.

www.overyourcities.com

[chiudi scheda]