Damien Hirst: Thoughts, Work, Life
di Chris King, Regno Unito 2012, 37'
FOTOGRAFIA: Rob Franklin   PRODUTTORE: Anna Campeau
MONTAGGIO: Chris King   PRODUTTORE ESECUTIVO: Jude Tyrrell e Drop Out Pictures

Schermo dell'Arte - Archivio Film Presentato allo Schermo dell’arte 2012

Premiato nel 1995 con il prestigioso Turner Prize e celebrato nel 2012 dalla Tate Modern di Londra con una prima grande mostra retrospettiva, anticipata all’inizio dell’anno dall’esposizione Damien Hirst: The Complete Spot Paintings 1986-2011, allestita contemporaneamente nelle undici sedi della galleria Gagosian in diversi paesi del mondo, il popolare e controverso artista si racconta, consegnandoci un inusuale autoritratto.
Accompagnato da una colonna sonora con estratti di brani di The Clash, The Stone Roses, Peters & Lee, il film spazia dai suoi primi dipinti alle opere più recenti, ripercorrendo gli anni dell’infanzia a Leeds e la successiva formazione a Londra, arrivando fino agli anni recenti, impreziosito da fotografie e filmati originali, molti dei quali provenienti dall’archivio personale dell’artista.

Chris King
È un film maker e montatore pluripremiato, con alle spalle oltre 40 film per la televisione e il cinema, tra i quali Senna, Exit Through The Gift Shop e Young@Heart, che gli sono valsi numerosi premi e riconoscimenti. Ha vinto un BAFTA Television Award per Welcome to Lagos, la popolare miniserie sulla BBC che segue la vita dei residenti delle borgate della megalopoli nigeriana in perpetua espansione. Vive a Londra.

www.damienhirst.com


[chiudi scheda]