Daniel Buren au Grand Palais
di Heinz Peter Schwerfel, Francia 2012, 26'
FOTOGRAFIA: Laurent Fénart   CON IL SOSTEGNO DI: Centre National du Cinéma et de l’Image Animée e Centre National des Arts Plastiques
/ dans le cadre de Monumenta 2012 - Daniel Buren
SUONO: Guillaume Valeix  
SOUND MIX: Roger Dupuis  
MONTAGGIO: Philippe La Bruyère  
PRODUTTORE: Anne Schuchman   DISTRIBUZIONE: ARTE France
COPRODUZIONE: SCHUCH Productions / ARTE France Unité Arts et Spectacles    

Schermo dell'Arte - Archivio Film Presentato allo Schermo dell’arte 2012

Dopo aver raccontato i precedenti progetti realizzati per Monumenta da Christian Boltanski nel 2010 e Anish Kapoor nel 2011, con due film che sono stati entrambi presentati da Lo schermo dell’arte Film Festival, Heinz Peter Schwerfel ha seguito Daniel Buren, protagonista della quinta edizione del noto appuntamento internazionale, documentando il backstage e l’inaugurazione della sua opera Excentrique(s), travail in situ.
Con la complicità dell’artista francese, il regista ne ripercorre il lavoro tornando alle sue prime azioni in strada che ricoprivano i manifesti pubblicitari con le sue tipiche bande verticali, fino all’intervento di modificazione dello spazio del Grand Palais attuato per mezzo del colore, della luce e del suono, che il film restituisce in tutte le sue fasi, accompagnate dalle riflessioni di Buren e scandite da suggestive riprese diurne e notturne.

Heinz Peter Schwerfel

Nato nel 1954 a Colonia. Studia storia dell’arte ad Aachen e a Parigi. Nel 1989 fonda l’azienda di produzione Artcore Film & Communication e nel 2002 la rassegna di cinema d’artista KunstFilm Biennale, a Colonia, di cui è stato direttore fino al 2009. Nel 2005 è stato curatore dei film in lingua tedesca per l’International Independent Film Festival in Buenos Aires (BAFICI). A partire dal 2012, è fondatore e direttore artistico della rassegna di cinema d’artista Kino der Kunst, a Monaco di Baviera. Vive a Colonia e Parigi.






[chiudi scheda]