Opalka - One Life, One Oeuvre
di Andrzej Sapija, Polonia 2011, 54'
SCRITTO E DIRETTO DA: Andrzej Sapija   MUSICA: Mateusz Zaluski
RIPRESE: Andrzej Sapija   PRODUZIONE: Kamerovid SP. Z O.O., Andrzej Sapija, Anna Maliszewska
FOTOGRAFIA: Andrzej Sapija  
MONTAGGIO: Andrzej Sapija   COPRODUZIONE: Polish Film Institute Centrum Sztuki Współczesnej Zamek Ujazdowski

Schermo dell'Arte - Archivio Film Presentato allo Schermo dell’arte 2012

Dal 1965 e fino alla sua scomparsa, avvenuta nel 2011 pochi mesi dopo la fine delle riprese di questo film, l’artista concettuale Roman Opalka ha dipinto progressioni numeriche bianche su tele nere tutte della stessa dimensione, quelle della porta del suo studio di Varsavia. Rendendo gli sfondi sempre più evanescenti, con l’aggiunta graduale di una percentuale di bianco, egli era arrivato negli ultimi anni a una pittura bianco su bianco.
Narrato in prima persona dall’artista, il documentario ne ripercorre in modo estremamente diretto la vita e il lavoro, seguendo il filo rosso dei suoi Détails: momenti di un unico radicale progetto interamente dedicato alla registrazione pittorica e, dagli anni Settanta, anche fotografica e sonora, dello scorrere del tempo “dall’uno all’infinito”. Sulle musiche di Mateusz
Zaluski, la voce di Opalka che recita i suoi numeri in polacco mentre li dipinge ci accompagna per tutto il film, che è stato premiato con il Grand Prix all’ultimo Festival di Montreal 2012.

Andrzej Sapija
Regista e produttore cinematografico, nel 1977 ha fondato un gruppo artistico, che allestisce mostre e pubblica una rivista intitolata “Art and Theory”. Diplomato in belle arti, ha esposto in mostre di disegni e grafica in Polonia e all’estero, ha prodotto e creato piu` di 40 documentari
e film, oltre a svariati sceneggiati per la TV. E` professore alla Lodz Film School e alla facoltà di giornalismo della Warsaw University.





[chiudi scheda]