Per troppo amore: Incompiuto siciliano
di Alterazioni Video, Italia 2012, 21'
Un Turbo Film di Alterazioni Video   VOICE OFF: Marc Augé
CON: Enrico Sgarbi, Alex Grazioli,
Diego Panariello, on. Corbello
  MONTAGGIO: Alterazioni Video
  MUSICA: Alterazioni Video All Star Band

Schermo dell'Arte - Archivio Film Presentato allo Schermo dell'Arte 2012
Vincitore della seconda edizione del Premio Lo schermo dell’Arte Film Festival 2011


Una soap-opera psichedelica ambientata nel Parco Archeologico dell’Incompiuto Siciliano a Giarre. A causa di un guasto meccanico un ectoplasma extraterrestre decide di effettuare un atterraggio di emergenza su un’isola mediterranea del pianeta Terra. Un pastore del luogo, che ha perso il proprio gregge, diviene testimone del passaggio dell’astronave e in Preda ad attacchi di panico euforico corre In paese ad avvertire la TV locale. Nel frattempo nel piccolo villaggio di Giarre la vita scorre tranquilla, tra politica ed esercizio fisico, scappatelle d’amore e litigate in famiglia.
L’entità aliena (Marc Augé) decide di incarnarsi in un cane per poter passare inosservato e poter ispezionare il pianeta che lo ospita. Nel frattempo nel paese si e` in procinto di organizzare una grande festa per l’inaugurazione ufficiale del nuovo parco archeologico dell’Incompiuto Siciliano.
C’e` grande fermento, tutti i telegiornali ne parlano. Gira voce addirittura che un pezzo del parco, per esattezza una colonna, sia sparita per ricomparire misteriosamente nel padiglione italiano della Biennale di Venezia.

Alterazioni Video

(Paololuca Barbieri Marchi, Alberto Caffarelli, Andrea Masu, Giacomo Porfiri)
Nascono a Milano nel 2004. Vivono e lavorano tra Milano, New York e Berlino. Tra le principali mostre personali: Olbania (Via Farini- DOCVA 2012 e Zeta Gallery Tirana 2011), Don’t Eat the Yellow Snow (Milchhof Pavillon Berlino, 2011), I Would Prefer Not To #2, Critical Complicity (Skuc Gallery Ljubljana 2011), Violent Paintings (Fabio Paris Art Gallery, Brescia 2010). Il loro ultimo progetto è rappresentato dalla produzione dei Turbo Film, per cui hanno stilato anche un manifesto.

www.alterazionivideo.com





[chiudi scheda]