Lo schermo dell’arte
per il Centro nazionale di produzione Virgilio Sieni


Lo schermo dell’arte collabora con il Centro nazionale di produzione | Virgilio Sieni, presentando nell’ambito del progetto Tric e Trac | Giocare e Abitare, tre opere sul tema gioco e realtà: What Time is Love? di Anna Franceschini, opera che si interroga sul concetto di «idoneità», mostrando come vengono testati i giocattoli e i prodotti per l’infanzia dalla multinazionale Tuv; Parallel I – IV di Harun Farocki: uno dei suoi ultimi lavori nato come video installazione a 4 canali che riflette sull’influenza che i videogame hanno avuto sul cinema degli ultimi decenni e sulla sua ricezione, indagando la costruzione e le regole delle animazioni computerizzate; e Ball Don’t Lie di Roberto Fassone, video durante il quale vengono poste delle domande sulla vita, sul futuro e sull’universo.

Tric e Trac | Giocare e Abitare (11 settembre 2020 > 10 gennaio 2021) comprende tre cicli di eventi curati e ideati da Virgilio Sieni per gli spazi di PIA, Palazzina Indiano Arte, con l’obiettivo di comporre e ricomporre le tracce del passato e del presente secondo un concetto di gioco, proponendo nuove prospettive per vivere, progettare e abitare la città. Le mostre, presentate sotto forma di dittico tra giocattoli antichi e progetti di recente realizzazione, vogliono stimolare la ricerca di strategie poetiche e artistiche per una nuova lettura della relazione tra corpo e luogo.

Il progetto include performance, residenze, laboratori, incontri e visioni in collaborazione con Secret Florence, Lo schermo dell’arte e il Festival Internazionale di poesia Voci lontante, voci sorelle.



Pia, Palazzina Indiano Arte
Piazzale dell’Indiano 1, 50144 Firenze
13 settembre, 11 ottobre, 8 novembre 2020

Il Centro nazionale di produzione della danza Virgilio Sieni si impegna a rispettare le norme vigenti legate al contenimento del contagio da SARS-CoV-2.
Aiutaci anche tu rispettando le disposizioni e le indicazioni date dallo staff.

Scarica il depliant con il programma


Domenica 13 settembre, ore 17:00
What Time is Love?
di Anna Franceschini, Italia, Olanda, Germania, 2017, 11’
Alla presenza dell’artista

Domenica 11 ottobre, ore 17:00
Parallel I – IV
di Harun Farocki, Germania, 2014, 45′

Domenica 8 novembre, ore 16:00
Ball Don’t Lie
di Roberto Fassone, Italia, 2017, 15′
Alla presenza dell’artista

Visio_2014