VISIO. Outside the Black Box

VISIO. Outside the Black Box
a cura di Leonardo Bigazzi
Cinema La Compagnia

16 novembre – 20 novembre 2016
Inaugurazione: mercoledì 16 novembre, ore 18:00
giovedì 11:00 – 15:00
venerdì – domenica 11:00 – 17:00
ingresso gratuito

VISIO. Outside The Black Box propone uno sguardo sulla produzione di film e video di una nuova generazione di artisti di base in Europa. La mostra intende restituire la molteplicità di codici e tematiche presenti nelle opere di questi giovani artisti e allo stesso tempo riflettere sulle relazioni tra formati video e contesto espositivo.
La mostra è allestita negli spazi del Cinema Teatro La Compagnia a Firenze. L’edificio, convertito in teatro nel 1987 da Adolfo Natalini – fondatore alla ne degli anni Sessanta del celebre studio di architettura radicale Superstudio – da poco tornato in attività come sala dedicata al documentario e al cinema d’autore. Le opere selezionate ridefiniscono i limiti del tradizionale formato cinematografico, e sono allestite negli spazi dell’ex teatro, molti dei quali solitamente non accessibili al pubblico.
Sono esposte dodici opere di altrettanti artisti internazionali selezionati per la V edizione di VISIO. European Programme on Artists’ Moving Images, progetto promosso da Lo schermo dell’arte Film Festival che in questi anni ha favorito lo sviluppo di un network europeo tra istituzioni, artisti e professionisti che lavorano con il video e il cinema d’artista.
La mostra è prodotta e organizzata da Lo schermo dell’arte Film Festival in collaborazione con FST- Mediateca Regionale Toscana.

Artisti in mostra: Karimah Ashadu (Regno Unito/Nigeria), Teresa Cos (Italia), Selini Halvadaki (Danimarca), Louise Hervé & Chloé Maillet (Francia), Callum Hill (Canada/Regno Unito), Jean Hubert (Francia), Gili Lavy (Israele/Regno Unito), Elena Mazzi (Italia), Laura O’Neill (Regno Unito), Caterina Erica Shanta (Germania/Italia), Emmanuel Van der Auwera (Belgio), Nico Joana Weber (Germania).