The Pool
di Polina Kanis, 2015, 9’37'

Cortesia dell'artista


Presentato alla mostra VISIO. Moving Images After Post-Internet (2019)

In un ambiente senza alcun riferimento temporale o geografico, delle persone in costume da bagno entrano in una piscina con l’acqua scura. Si muovono lentamente, e senza comunicare tra loro, per poi svanire misteriosamente nel nulla. The Pool è una rappresentazione onirica e angosciante della realtà e della dimensione transitoria della vita umana. In contrasto con un presente dove l’esistenza è diventata sempre più frenetica e iper-connessa, qui uomini e donne, come in un contrappasso Dantesco, rimangono pazientemente in attesa solo della propria inevitabile scomparsa.
[chiudi scheda]