22 – 27 Giugno 2016, HOME Manchester
sessioni on-line Luglio – Ottobre
16 – 20 Novembre 2016, Lo schermo dell’arte, Firenze
diretto da Leonardo Bigazzi e Sarah Perks

Lo schermo dell’arte e HOME Mcr presentano la seconda edizione di Feature Expanded, programma europeo di formazione per artisti che desiderano realizzare il loro primo lungometraggio.

FEATURE EXPANDED 2016 AWARDS:
Il vincitore del Feature Expanded Development Award è Stefanos Tsivopoulos con il film project Kindness: “il film è un progetto maturo con un soggetto molto rilevante e beneficerà sicuramente del premio dedicato allo sviluppo della sceneggiatura con grande potenziale per lo sviluppo dei personaggi”.

La vincitrice del ottod’Ame Film Award è Kasia Fudakowski con il film project Word Count: “Il premio va a un progetto che ci ha colpito molto per il suo humor, la sua originalità e intelligenza e crediamo che questo premio provvederà le risorse iniziali per alcune importanti ricerche che porteranno a nuove collaborazioni”.

Data l’elevata qualità dei progetti di quest’anno e dal momento che la giuria è rimasta molto colpita due tipi di film tra loro molto differenti, si è deciso di decretare due vincitori per il premio Feature Expanded Distribution Award. Il premio garantisce la distribuzione del film da parte di HOME e Lo schermo dell’arte nel Regno Unito e in Italia. Questo non solo aiuterà la ricerca di finanziamenti ma soprattuto garantirà ai film un suo pubblico.
I due vincitori del Feature Expanded Distribution Award sono Alexandre Singh con il film project Small World: “un’opera di storytelling cinematografica ben articolata e accurata, un progetto di fiction estremamente ambizioso e stimolante nella sua visione, eleganza e attenzione al dettaglio” e Jennifer Rainsford con il film project Stories from Debris: “un documentario creativo che usa storie di persone reali, estremamente attuale e poetico nella sua politica e con un interessante gruppo di collaboratori”.  

Feature Expanded è un programma di formazione progettato per sostenere artisti visivi che desiderano realizzare il loro primo lungometraggio.
Il progetto, ideato dallo Schermo dell’arte e HOME, è diretto da Leonardo Bigazzi e Sarah Perks.

Feature Expanded propone un ventaglio unico e personalizzato di attività nel campo della produzione cinematografica rispondendo alle nuove richieste degli artisti che lavorano con le immagini in movimento. Questa nuova generazione di artisti arricchisce il settore audiovisivo tradizionale, attraendo un nuovo pubblico, partners e strutture con un approccio diverso alla produzione di lungometraggi.

Il programma, con durata di sei mesi, si articola in due momenti di residenza a Manchester e Firenze con una serie di corsi, workshop, proiezioni, tutoraggio online e project pitching dedicato a artisti visivi che intendono sviluppare il loro primo lungometraggio. I partecipanti acquisiranno nuove competenze e una solida conoscenza pratica e teorica, rivolta in particolar modo allo sviluppo e stesura del progetto in funzione di una futura distribuzione cinematografica. Durante le varie fasi del progetto i partecipanti lavoreranno allo sviluppo dei propri progetti e in seguito verrà offerto un servizio di tutoraggio online su specifici argomenti. Al termine del programma verranno inoltre proposte collaborazioni con festival internazionali, produttori e distributori. L’attività di formazione sarà condotta da professionisti che lavorano nel campo cinematografico con una comprovata esperienza nel settore. Il corso comprende i seguenti ambiti: sviluppo della sceneggiatura, sviluppo di progetti senza sceneggiatura, project pitching, produzione e financing, gestione del lavoro con gli attori, nuove forme di distribuzione diverse da quella cinematografica quali quella museale e le piattaforme digitali.

Feature Expanded è sostenuto da Creative Europe/MEDIA.

programma

Il programma semestrale di Feature Expanded unisce:

• Una residenza intensiva di una settimana presso HOME (Manchester), formata da masterclass, presentazioni di casi studio, workshops, proiezioni, opportunità di fare network, assieme a tutorials individuali e di gruppo.
• Tutorial on-line con esperti parte del team Feature Expanded.
• Quattro giorni di residenza allo Schermo dell’Arte (Firenze) durante i quali sarà possibile assistere al festival e di proseguire i tutorials prima del pitching di fronte a una giuria composta da un gruppo selezionato di professionisti del settore.

Ad ognuno dei dodici partecipanti verrà assegnato un produttore come tutor con il quale lavorare assieme per sviluppare il progetto di film durante tutto il programma, sia con incontri personali, che in gruppi di quattro artisti.

Tutors di Feature Expanded sono: Jacqui Davies, Samm Haillay e Leif Magne Tangen.

Il programma comprende:

CASI STUDIO:
Omer Fast // Remainder
Natasha Dack Ojumu di TigerLily films racconta la produzione del primo lungometraggio di Omer Fast, Remainder, adattamento dell’omonimo best seller di Tom McCarthy.

Fiona Tan // History’s Future
Floor Onrust di Family Affair Films presenta la storia del primo lungometraggio di Fiona Tan History’s Future (2015), dalla produzione alla sua distribuzione.

• Andrew Kötting // Swandown
La producer Lisa Marie Russo e il regista Andrew Kötting si confrontano sull’esperienza dello sviluppo di Swandown.

WORKSHOPS:
Script & non-script development

Marietta Von Hausswolff von Baumgarten  tiene un corso di alto livello sullo sviluppo di lungometraggi, con sceneggiatura e senza, e su come utilizzare al meglio i format già esistenti dell’industria cinematografica per presentare il progetto a potenziali partner e finanziatori

• Working with Actors

Sam Rumbelow che ha più di trent’anni di esperienza sia come attore che come coach, conduce un workshop per acquisire competenze su come dirigere e lavorare con attori professionisti e non.

• Pitching your film
L’esperta di pitching Sibylle Kurz conduce un seminario di gruppo e lezioni individuali di preparazione al pitch del proprio film.

MASTERCLASSES:
Getting your film to an audience: sales agents, marketing & distribution
Jason Wood introduce la distribuzione europea di film grazie anche a un confronto diretto con James King (Theatrical Sales Manager Curzon Artificial Eye) sulla relazione tra distribuzione e mostre. Inoltre esplora il ruolo degli agenti di vendita assieme a Simon Osborn, direttore della Business and Legal Affairs for Protagonist Pictures.
Industry and European markets 
Rebecca De Pas conduce un seminario pratico su come preparare e presentare un progetto di film a possibili partner e produttori nel contesto del mercato di co-produzione.

Getting your film to an audience
Workshop pratico con Sarah Mosses (CEO, TogetherFilms) per osservare come i film vengono commercializzati e suo come costruire una ricezione pubblica nello sviluppo e nella produzione di un lungometraggio

TAVOLE ROTONDE:
Money Talks: European public funding for film (Manchester)
Moderata da Sarah Perks la tavola rotonda esplora l’attuale situazione dei finanziamenti pubblici per lungometraggi in Europa, con un focus speciale sui film d’artista e nuove possibilità del settore. Tra gli ospiti: la curatrice e producer Jacqui Davies, Zorana Piggott (Producer, 011 Productions), Pavel Strnad (Producer/Co-fondatore, Negativ) e Ronan Girre (Amministratore delegato e responsabile Ateliers du Cinéma Européen)

Museum and Artists’ Feature Films Distribution and Exhibition (Firenze)
La tavola rotonda esplora le nuove possibilità offerte dalla distribuzione fuori dal contesto cinematografico e il ruolo dei musei nello sviluppo di mostre di artisti che lavorano con il film. Moderata da Leonardo Bigazzi.
Con: Joana Hadjithomas (artist), Jaap Guldemond (Director of Exhibitions EYE Film Museum Amsterdam), Tobias Pausinger (co- founder Art:Film and Media Consultant)
Modera: Leonardo Bigazzi.

PITCH FINALE:
I partecipanti hanno una sessione di pitching di 10 minuti davanti a una giuria di professionisti e producer composta da Laura Israel (Filmaker), Elisa Larrier (Producer), Leonardo Bigazzi e Sarah Perks. L’evento è inoltre aperto a possibili finanziatori e figure chiave dell’industria cinematografica invitati per l’occasione, tra i quali Erika Balsom, Rebecca De Pas, Tobias Pausinger, Marietta von Hausswolff von Baumgarten. In tale sede la giuria decide il vincitore del Feature Expanded Distribution Award, del Feature Expanded Development Award e del ottod’Ame Film Award.

staff e tutors
PARTECIPANTI

Promosso e organizzato da
Lo schermo dell’arte e HOME

Sostenuto da
Creative Europe-MEDIA, programma dell’UE

Partners del programma
FID Marseille e ALO-OHA, Stoccolma