Skip to content

Programma di 4 film in streaming on demand gratuiti
Un progetto per gli utenti delle Biblioteche della Città Metropolitana di Firenze

Moving Archive V edizione è un progetto di diffusione cinematografica con il quale Lo schermo dell’arte intende approfondire, attraverso il cinema e l’arte contemporanea, le tematiche sociali, ambientali e culturali che interessano il mondo contemporaneo.

Lo schermo dell’arte presenta 4 film in streaming gratuito sulla piattaforma Più Compagnia visibili dagli utenti delle biblioteche aderenti al progetto dalle 00:01 del 20 ottobre alle 23:59 del 23 ottobre 2022.

Biblioteche aderenti:
Biblioteca Barberino di Mugello, Biblioteca Borgo San Lorenzo, Biblioteca Calenzano, Biblioteca Fiesole, Biblioteca Comunale di Impruneta, Biblioteca Lastra a Signa, Biblioteca Rignano sull’Arno, Biblioteca Scandicci, Biblioteca di Vicchio, La casa del sole e della luna – Biblioteca Londa, Biblioteca San Casciano Val di Pesa, Biblioteca comunale di Fiesole.

Il progetto è realizzato con il contributo della Città Metropolitana di Firenze.

MOVING ARCHIVE V EDIZIONE
20 – 23 ottobre 2022

Modalità per la visione dei film:
Per gli utenti iscritti alle biblioteche aderenti al progetto è possibile accedere alla piattaforma per la visione dei film inviando una mail all’indirizzo info@schermodellarte.org

Nel testo della mail occorrerà indicare nome e cognome, la biblioteca di riferimento e il proprio numero di tessera.
Letizia Battaglia - Shooting the Mafia

di Kim Longinotto, Irlanda, Stati Uniti 2019, 94′

Il film traccia un intimo e fedele ritratto della fotografa Letizia Battaglia, seguendola nel suo impegno per combattere il male di una città dalle mille contraddizioni, la sua amata Palermo.
Sono innamorato di Pippa Bacca

di Simone Manetti, Italia 2019, 79′

Il racconto della performance Brides on Tour (2008) dell’artista Pippa Bacca, tragicamente conclusa in Turchia dove l’artista venne brutalmente uccisa.

The Women of the Bauhaus

di Susanne Radelhof, Germania 2019, 43′

Un omaggio alle figure femminili che hanno contribuito alla celebrità della scuola Bauhaus, un racconto sul potenziale innovativo apportato dalle donne.
White Cube

di Renzo Martens, Paesi Bassi, Belgio 2020, 79′

Un centro d’arte nell’essenzialità del “white cube” viene costruito in un’ex piantagione Unilever in Congo, esito finale del progetto dell’artista olandese Renzo Martens.

altri
progetti