Skip to content

MOVING ARCHIVE è un progetto di inclusione sociale dedicato all’approfondimento, attraverso il cinema d’arte, di tematiche sociali, geopolitiche e ambientali che interessano il mondo contemporaneo: un programma di proiezioni e di incontri gratuiti della durata di 6 mesi (dicembre 2019-maggio 2020), che si svolge in scuole secondarie di secondo grado, biblioteche e circoli ricreativi culturali di Firenze e di 6 comuni limitrofi, rivolto ad un pubblico intergenerazionale di cittadini che studiano, vivono e lavorano nelle aree periferiche di Firenze.

Enti coinvolti:
le scuole secondarie di secondo grado ITT Marco Polo all’Isolotto/Firenze, ISISTL Russell-Newton a Scandicci, IISS Calamandrei a Sesto Fiorentino, la Biblioteca Civica Calenzano, la Biblioteca comunale di Bagno a Ripoli, la biblioteca comunale di Lastra a Signa, il Circolo Ricreativo Brozzi/Firenze, il Circolo Ricreativo Culturale Silvano Corti Sant’Andrea a Rovezzano/Firenze, Circolo Arci Le Panche Firenze.

A marzo 2020, a causa dell’emergenza COVID-19, Moving Archive è stato prima sospeso e poi sostituito dal progetto di crowdfunding Artists’ Film Italia Recovery Fund. Tuttavia tra aprile e maggio 2020 è stato possibile riformulare il programma di incontri e proiezioni in streaming, grazie alla collaborazione dell’ITT Marco Polo e dell’IISS Calamandrei. I film sono stati introdotti da video registrati con il commento di Riccardo Venturi, storico dell’arte (Waste Land), Leone Contini, artista (China’s Van Goghs) e Roberto Fassone del collettivo di artisti Estuario Projects (Banksy Does New York).

18 dicembre
Waste Land

di Lucy Walker, Regno Unito 2010, 98′

introduzione al film di Gaia Bindi

13 dicembre
China's Van Goghs

di Yu Haibo, Yu Tianqi Kiki, Cina/Olanda 2016, 80′

introduce Guido Gramigni

27 aprile
China's Van Goghs

di Yu Haibo, Yu Tianqi Kiki, Cina/Olanda 2016, 80′

introduce Leone Contini

28 aprile
Banksy Does New York

di Chris Moukarbel, Stati Uniti 2014, 80′

introduce Roberto Fassone

30 aprile
China's Van Goghs

di Yu Haibo, Yu Tianqi Kiki, Cina/Olanda 2016, 80′

introduce Leone Contini

8 maggio
Waste Land

di Lucy Walker, Regno Unito 2010, 98′

introduce Riccardo Venturi

Relatori

Gaia Bindi
docente in Storia dell’arte contemporanea all’Accademia di Belle Arti di Firenze e autrice di Arte, ambiente, ecologia, Postmedia Books, 2019

Leone Contini
artista e antropologo, da anni è impegnato nell’interazione con comunità agricole cinesi in Italia.

Roberto Fassone
artista e docente per Estuario Project. Estuario è uno studio per artisti, curatori, autori e chiunque voglia portare una propria idea e contributo. Al suo interno si tengono laboratori sui linguaggi contemporanei e sui processi espositivi.

Guido Gramigni
storico dell’arte e co-fondatore dell’associazione culturale [chì-na]

Riccardo Venturi
storico e critico dell’arte contemporanea, scrive regolarmente per Artforum, Alias – Il Manifesto e Doppiozero.

altri
progetti